Passa ai contenuti principali

Scatta la denuncia contro il ministero della salute: l'accusa è strage!

Oggi si sa che il protocollo terapeutico per contrastare il coronavirus era sbagliato e ha provocato migliaia di decessi. Il ministero della salute si è difeso sostenendo che poichè il virus era nuovo, non sapevano come affrontare l'epidemia. In realtà, nella gestione della crisi sanitaria sono state violate le più elementari regole che in casi del genere sarebbe stato obbligatorio seguire. Ne sono sicuri i medici e studiosi membri de l'Eretico, associazione che raccoglie autorevoli esponenti come Giulio Tarro, il magistrato Angelo Giorgianni e il medico ricercatore Paquale Bacco. L'associazione presenterà una denuncia presso la procura della Repubblica di Roma ed un ricorso alla Corte di Giustizia europea contro i provvedimenti presi dal Governo di Giuseppe Conte durante l'apice della pandemia in Italia.

"Approcci diagnostici sbagliati, cure inappropriate, misure di contenimento del contagio e di sicurezza scriteriate, in vigore ancora oggi: per gli esperti dell'Eretico sono stati calpestati i diritti dei cittadini tutelati dalla Costituzione italiana e in sede internazionale" scrivono Tarro, Bacco e Giorganni nella nota. "Noi abbiamo ucciso le persone anche se in buona fede perché si era dinanzi ad una situazione nuova, ma in terapia intensiva è stata applicata una cura sbagliata. 


Si diceva di non utilizzare gli antinfammatori che ora invece sono alla base della nuova terapia, non veniva utilizzata l'eparina ed è stata effettuata la ventilazione profonda. Io ho visto le basi dei polmoni di pazienti Covid, durante le autopsie, ed erano completamente ustionate perché l'ossigeno puro mandato ad una certa pressione ha creato una vera e propria ustione. Poi si creavano le tromboembolie perché l'ossigeno non circolava in quanto i polmoni erano occlusi. I medici hanno seguito le linee guida del governo utilizzando un protocollo completamente sbagliato. È stato come curare un diabetico con lo zucchero" ha dichiarato Pasquale Bacco.

Sotto accusa, nell'esposto, c'è anche l'uso delle mascherine, "per il quale lo stesso ministero della Salute prevede possibili controindicazioni" e la somministrazione del vaccino. Il comitato legale dell'associazione "L'Eretico" ha già predisposto il modulo che i cittadini potranno utilizzare per chiedere al proprio datore di lavoro (o al dirigente scolastico, in caso di scuole) "di assumersi la responsabilità civile e penale per gli eventuali danni alla salute derivanti dall’uso del dispositivo. 

Un modulo analogo è stato preparato per l’assunzione di responsabilità del medico o del pediatra di libera scelta nei confronti del paziente (e dell’Asl nei confronti del medico) laddove sia disposta la somministrazione di un vaccino obbligatorio. Il consenso informato del paziente è richiesto per legge: eventuali controindicazioni derivanti dalla cura devono essere indicate dal medico perché il paziente possa decidere se accettare o meno la cura e i suoi possibili danni" scrivono gli associati. I moduli sono stati pubblicati sul sito dell'associazione ed "è possibile scaricarli gratuitamente" come fa sapere Bacco. 

Commenti

  1. La denominazione esatta del dito xfavore

    RispondiElimina
  2. Benissimo. Era da tanto che aspettavamo un aiuto legale del genere! Io sarò tra quelle che non faranno il vaccino! Non l'ho mai voluto fare anche se altamente consigliato.

    RispondiElimina
  3. Potreste riportare gentilmente il nome del sito dell’associazione? Ho provato a fare una ricerca ma non si trova. Grazie

    RispondiElimina
  4. Questo accade sotto un disegno ideato, istruito e realizzato sotto una demoniaca perversione mentale a cui noi poveri cristiani non pensavamo, assolutamente.

    RispondiElimina
  5. Non si riesce a trovare il sito per scaricare i moduli. Potreste gentilmente inviare il link di accesso? Grazie mille

    RispondiElimina
  6. Come analista di rischio, da tempo, affermo che le procedure ina atto per gli ospedali, all'inizio della pandemia, erano completamente errate o, per meglio dire, inesistenti. Ciò ha causato la diffusione del virus negli ospedali e non solo. Il rischio era assolutamente prevedibile. Rischi prevedibili sono da assciare all'uso indiscriminato di mascherine delle quali, raramente si conosce il gradocomportamento di efficienza.

    RispondiElimina

Posta un commento

Il tuo messaggio sarà sottoposto ad approvazione dei proprietari e/o amministratori, gestori di questo sito. Se conterrà insulti, offese, minacce, intimidazioni, anche velate ed indirette ed altri contenuti offensivi o minacciosi, sarà segnalato all'Autorità Giudiziaria con conseguente presentazione di denuncia/querela.

Post popolari in questo blog

Trump: non lascerò mai l'Italia nelle mani dei cinesi! Via Conte e Speranza!

IMPORTANTISSIMO AGGIORNAMENTO: TRUMP SCHIERA ALTRI SOLDATI IN ITALIA... leggete subito... 

Nelle ultime ore la tensione tra Usa e Cina è salita a livelli altissimi, tanto che l'eventualità dello scoppio di una guerra potrebbe apparire uno scenario non molto lontano dalla realtà. Chiusure reciproche di consolati non sono un bel segnale di distensione. Trump ha costruito una rete di alleanze in funzione anti-Cina per isolare il gigante asiatico. In tutto questo anche l'Italia reciterebbe un ruolo decisivo, ma le scelte del governo Conte in questi mesi, tutte a favore della Cina, dell'OMS e del Governo Mondiale Sanitario che Trump ha promesso di annientare costituiscono un serio problema.

L'Italia deve tornare sulla retta via, quella Atlantica, quale alleato-vassallo principale dello scacchiere americano nel Mediterraneo. Trump non può quindi permettere che la Penisola resti fuori dal suo gioco di alleanze. La Cina si prepara alla guerra, fredda o calda che sia. Non è un…

Conte rischia la condanna all'ergastolo? L'incredibile scenario dalle carte secretate del Comitato Tecnico Scientifico

Al di là dei sorrisi distribuiti ai giornalisti e la consueta arroganza di chi si sente con le spalle coperte, Giuseppe Conte non può dormire sonni tranquilli. I suoi protettori infatti possono mollarlo in ogni momento e il quadro che di lui sarà dipinto, quando non servirà più allo scopo, sarà quello di un dittatore servo di poteri stranieri che ha condotto un Paese al disastro economico. Proprio in questi giorni alcuni nodi stanno per venire al pettine. Alcuni parlamentari di Forza Italia avevano chiesto l'accesso agli atti del Comitato Tecnico Scientificoper capire come e perchè la Costituzione Repubblicana, che è in vigore dal 1946, è stata sospesa e le libertà fondamentali dei cittadini schiacciate in nome di una emergenza sanitaria che presenta ancora molti lati oscuri. Il Tar Lazio aveva detto si.

Conte si è così opposto presentando appello al consiglio di stato (l'organo superiore al Tar Lazio), che ha sospeso l'efficacia della sentenza del giudice di primo grado p…

Trump sposta altri soldati in Italia: pronto ad intervenire per difendere il popolo italiano?

L'esercito americano si sta ritirando gradatamente dalla Germania, che si può considerare ormai fedele alleata del comune nemico cinese. Oggi si è saputo che 12.000 soldati Usa lasceranno il suolo tedesco per essere in parte ridislocati in Italia e in altri Stati europei. Lo ha confermato il segretario alla Difesa, Mike Esper, illustrando ai giornalisti i dettagli del piano previsto dal Pentagono. Circa 5.600 militari verranno inviati in Italia e Belgio, mentre gli altri 6.400 faranno ritorno in Usa, per essere però dispiegati a rotazione in Europa, secondo piani non ancora rivelati.

Il ritiro dei 12mila soldati Usa dalla Germania, che ridurrà il contingente nel Paese a 24mila soldati, è più consistente di quanto previsto. Secondo quanto riporta il Wall Street Journal sul suo sito internet, il Pentagono intende spostare in Belgio i principali comandi Usa in Europa e l’invio in Italia di un certo numero di caccia F-16. Che cosa sta succedendo allora? Trump intende punire i te…

Fonti del governo: è già pronta la proroga dell'emergenza fino al 31 dicembre...

Fino a che ci sarà al governo Conte e partiti come PD e M5S non sarà mai possibile tornare alla normalità, vale a dire vivere liberamente in un regime di democrazia con garanzie e diritti che fino a ieri davamo per scontato. Diranno sempre che ci sarà un virus che circola e quindi una epidemia per contrastare la quale sarà necessario accettare restrizioni di libertà. Emergenza infinita come metodo di governo e una nuova normalità che sarà perpetua.


Anche se Conte ha prorogato lo stato di emergenza fino al 15 ottobre 2020, è chiaro che con l'approssimarsi di quella data ci sarà una nuova proroga a cui ne seguirà un'altra e così via. E quand'anche il coronavirus sparisse del tutto, diranno che nuove pandemie si profilano con la conseguenza che la nuova normalità (pianificata a tavolino a livello mondiale) sarà una Dittatura feroce peggio del nazismo e dello stalinismo. Tutto ciò tuttavia non è inevitabile e fino a quando sarà possibile votare, si dovrà in ogni modo evitare d…

Brusco calo dei contagi: è allarme nel Comitato Tecnico Scientifico! Come faranno a sostenere la previsione della seconda ondata?

E' allarme nel Comitato Tecnico Scientifico! Oggi vi è stato un brusco calo dei nuovi casi, confermando peraltro il trend di discesa dell'ultima settimana! 159 sono stati i contagiati dal coronavirus nelle ultime 24 ore con 12 decessi "formalmente" attribuiti all'epidemia. Si vede che i migranti positivi smistati un po' ovunque non riescono a far risalire la china al picco del contagio! Perdonerete il tono volutamente canzonatorio nei confronti di questi "tecnici scientifici". Nei giorni scorsi i virologi affiliati al sistema della Dittatura Sanitaria si erano parecchio impegnati nel diffondere terrore immotivatamente, sostenendo addirittura che ad agosto ci sarebbe stata la seconda ondata. Assurdità su cui una magistratura connivente con il sistema politico chiude un occhio, ma il reato di procurato allarme ci sta tutto.


Da giorni ormai la Lombardia non è più il centro del contagio italiano da nuovo coronavirus. Anche oggi i nuovi casi sono stati 2…